Vittorio "Il Calzolaio" Reportage Fotografico 

Il calzolaio, anche detto ciabattino, è un artigiano che realizza o ripara scarpe, ciabatte e ogni altro tipo di calzatura. Questa professione è una delle tante sopraffatte dall’industria del consumismo. Sono sempre meno quelli che riparano, ormai le scarpe si sostituiscono quando hanno un problema.

Eppure “riparare” è un verbo dal sapore atavico, che conserva ancora un’aurea di magia e umanità. Concettualmente avvicina il riparatore all’oggetto per il quale deve nutrire un senso rispetto e conservazione.

Del resto cosa c’è di più umano del voler prolungare la vita di qualcosa ?

Come la maggior parte delle attività artigiane, anche quella del calzolaio richiede dedizione, ingegno, duttilità, modestia e una forte dose di capacità relazionale con la clientela sempre più in calo.

Vittorio Leggieri è IL CALZOLAIO, ma prima di tutto Vittorio è una bella persona.

Nel suo piccolo negozio di Via Saraceno, Vittorio si dedica con impegno e passione a soddisfare le più disparate richieste.

Lo fa a modo suo, fondendo l’arte con lo spirito, senza farsi strozzare dalla pressione del lavoro, ma piuttosto plasmando e modellando il ritmo per adeguarlo al suo stato d’animo.

La gente si fida di lui e spesso si ferma solo per il gusto di fare quattro chiacchiere oltre che per affidargli qualche piccola riparazione estemporanea.

La cosa che mi ha colpito di più, stando a contatto con lui, è l’atmosfera di solidarietà e “campanilismo” che si è creata attorno al negozio di Vittorio.

Anche le persone che vivono nelle immediate vicinanze passano spesso solo per salutare, per fare una battuta, o addirittura per chiedergli un aiuto.

Insomma lo considerano un amico più che un negoziante che lavora sotto casa.

Con il suo splendido carattere e con la sua tranquillità d’animo, Vittorio è sempre disposto benevolmente nei confronti degli altri e questo la gente lo percepisce.

Stando seduto parecchie ore all’interno del suo negozio ho potuto respirare più di una volta il sapore di quando, da ragazzo, vivevo in un piccolo paese di campagna, dove i bottegai non erano dei semplici venditori di qualcosa, ma degli amici che potevano sì darti un servizio, ma soprattutto trasmetterti il sapore di una vera relazione umana.

Uscire con le scarpe riparate da soddisfazione, ma se insieme alle scarpe, porti via anche una battuta, un sorriso o un piccolo ricordo... è decisamente meglio !

 

Vittorio Leggieri nasce a San Severo in provincia di Foggia.

Impara il mestiere del calzolaio da ragazzo durante le vacanze estive affiancando lo zio che esercitava la professione.

Arriva a Ferrara nel 1998, dopo una parentesi bolognese di qualche anno, e da allora si dedica con passione ed estro all’attività del calzolaio.

Il suo negozio, CALZOLERIA SARACENO DI LEGGIERI VITTORIO, si trova in via Saraceno, 46 a Ferrara.

 

  • Facebook Social Icon

© 2016 by Emanuele Romanelli

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now